I NOSTRI CORSI

La Massoneria: una protagonista della Storia tanto attiva quanto invisibile

autori

Andrea Désandré

organizzazione

DESTINATARI: Classi IV e V della Scuola secondaria di secondo grado

MODALITÀ: Lezione condivisione documenti iconografici partecipata

TEMPISTICHE: 2-3 moduli

dettagli

Che cos’è la Massoneria? Dove e quando nasce? Quale cultura custodisce e tramanda? Come opera? Chi e perché ne fa parte? Cosa unisce il campione della controrivoluzione Joseph De Maistre all’icona della rivoluzione russa Lenin; qual è il filo rosso, o meglio, verde che lega Goldoni, Alfieri, Foscolo, Carducci, D’Annunzio, Pascoli, Quasimodo, Collodi e De Amicis; che cosa hanno in comune l’induista Gandhi e papa Roncalli? Davvero, come si legge nei manuali scolastici, il sodalizio liberomuratorio è sorto per veicolare le idee dei Lumi? Davvero, come dice di sé, è il principale creatore «delle società aperte, libere, laiche e democratiche della contemporaneità»? Ha svolto un ruolo anche in Valle? L’intervento, aperto alle curiosità di studenti e insegnanti, tenterà di fornire alcuni elementi di risposta tenendo conto del programma, svolto o da svolgere, di storia e di letteratura (le lezioni rivolte alle classi quarte rimarranno quindi all’interno dell’arco cronologico che va dai primi del ‘700 alla Restaurazione, mentre quelle indirizzate alle quinte si spingeranno, dopo brevi cenni sulle origini del sodalizio, fino al fascismo).

Docente Course

alessandro alessandro Autore
Questo corso non ha alcuna sezione.

 

SCHEDA CORSO

SCARICA LA SCHEDA